Consiglio d’Istituto

Il CdI è un organo collegiale, di indirizzo e di gestione degli aspetti organizzativi generali ed economici della scuola.

Cosa fa

Consiglio di Istituto

Il CdI è un organo collegiale, di indirizzo e di gestione degli aspetti organizzativi generali ed economici della scuola. In esso sono rappresentate tutte le componenti dell’Istituto (docenti, genitori e personale non docente) con un numero di rappresentanti variabile a seconda delle dimensioni della scuola.

La nostra scuola conta una popolazione scolastica superiore a 500 alunni; pertanto i componenti del CdI sono diciannove:

  • otto rappresentanti del personale docente
  • due rappresentanti del personale A.T.A.
  • quattro rappresentanti dei genitori
  • quattro rappresentanti degli alunni
  • Il Dirigente scolastico è membro di diritto del CdI. Inoltre, secondo l’attuale normativa, il CdI è presieduto da un genitore.

COMPITI
Le attribuzioni del CdI sono descritte dal D. Lgs 297/1994, art. 10. In particolare il
C.d.I.:

  • elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di AUTOFINANZIAMENTO della scuola;
  • delibera il PROGRAMMA ANNUALE  e il conto consuntivo; stabilisce come impiegare i
    mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico;
  • delibera in merito all’adozione e alle modifiche del REGOLAMENTO INTERNO dell’istituto;
  • stabilisce i criteri generali in merito a:
    1. acquisto, rinnovo e conservazione delle attrezzature tecnico-scientifiche, dei sussidi didattici (audio-televisivi, libri) e di tutti i materiali necessari alla vita della scuola;
    2. attività negoziale del Dirigente Scolastico (contratti, convenzioni, utilizzo locali scolastici da parte di Enti o Associazioni esterne, assegnazione di borse di studio);
    3. partecipazione dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali;
    4. organizzazione e programmazione della vita e dell’attività della scuola, comprese le attività para/inter/extrascolatiche (calendario scolastico, programmazione educativa, corsi di recupero, visite e viaggi di istruzione, ecc.), nei limiti delle disponibilità del piano annuale;
  • approva il PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA PTOF;
  • indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti alle classi (D Lgs 59/03 Art. 7 comma 7) e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe;
  • stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi (orari di sportello, tempi di risposta per documenti, ecc.) ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici;
  • ha competenze riguardo i provvedimenti disciplinari a carico degli alunni per sanzioni che prevedono l’allontanamento dalla comunità scolastica superiore a quindici giorni; l’esclusione dallo scrutinio finale o non ammissione all’esame di Stato conclusivo del corso di studi.

COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO  a.s. 2021/22:
Dirigente Scolastico:
– Dott. Ing. Francesco Cozzolino

Presidente (Componente genitori):
– Sig. Ruggiero Gennaro

Componente docenti:
– Prof. Giovanni Amati
– Prof. Donato Baccari
– Prof. Roberto Cesaritti
– Prof. Giuseppe D’Emilia
– Prof.ssa Antonella Pilozzi
– Prof. Francesco Santurri
– Prof.ssa Annunziata Terrinoni
– Prof. Angelo Vinciguerra

Componente genitori:
– Piero Musolino
– Samanta Nardò
– Marta Santarelli

Componente studenti:
– Fernando Bernassola
– Eddy Bruni
– Giacomo Gneo
– Mattia Proietti

Componente PERSONALE A.T.A.:
– Modestino Liberale
– Giuseppe Melideo

Organizzazione e contatti

Dipende da

Persone

Contatti