Il Buonarroti e la Transizione digitale: INAUGURAZIONE MONITOR TOUCH SCREEN NELLE AULE

Il 20 Dicembre 2022 l’I.P.S.S.E.O.A. “M. Buonarroti” ha inaugurato i nuovi ambienti di apprendimento dotati di monitor touch screen di ultima generazione.
Il Dirigente Scolastico, Dott. Ing. Cozzolino Francesco, racconta, attraverso un comunicato stampa, la transizione digitale della scuola:

L’Istituto Buonarroti di Fiuggi fa un deciso balzo in avanti in tema di transizione digitale e adeguamenti degli ambienti di apprendimento. Infatti, grazie ad un finanziamento nazionale, la scuola ha dotato di monitor touch screen circa 15 aule.

Questi dispositivi, poco più grandi di una lavagna classica, hanno varie funzionalità, di base consentono di scrivere e cancellare sullo schermo utilizzando le dita o una particolare penna magnetica.
Inoltre, attraverso di esse è possibile collegarsi ad internet utilizzando la rete WI-FI dell’Istituto, applicare in modo molto semplice la didattica a distanza (quando previsto), organizzare congressi e seminari in video-conferenza, facilitare l’apprendimento di alunni con bisogni educativi speciali.

 

Oltre a questi utilizzi “standard”, vorrei sottolineare due aspetti ulteriori, un punto di forza ed una criticità.
La criticità è legata ad un articolo che ho letto proprio in questi giorni in cui si evidenzia l’importanza della scrittura in corsivo come esercizio per il cervello soprattutto dei bambini. Infatti, la scrittura in corsivo favorisce il passaggio di informazioni tra l’emisfero destro e l’emisfero sinistro del cervello.
Mentre la scrittura in corsivo stimola moltissimo il nostro cervello, quella in stampatello un po’ meno mentre la scrittura su tastiera o su touch screen non lo stimola quasi per nulla.
Per par condicio, è necessario sottolineare un possibile uso che ne potremmo fare, aprire una finestra costante sulla nostra scuola, posizionare (ove consentito) delle telecamere in modo che in ogni momento gli utenti esterni possono “vivere” e “visitare” virtualmente la scuola, accedendo a informazioni, scaricando tutorial di cucina, visitando i laboratori.
Il progetto di cui stiamo parlando indicato con il titolo “DIGITAL BOARD: trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione” è iniziato nel 2021 ed è stato curato da diversi docenti che, anzi, colgo l’occasione per ringraziare: i Professori Della Morte Angelo e Velluti Claudio. Infine, un ringraziamento particolare al Prof. Antonio Brancato, Insegnante Tecnico Pratico di cucina, che insieme a me ha curato la parte finale del progetto relativa all’installazione, il cablaggio ed il collaudo, e che si occuperà anche della formazione del personale. Abbiamo già rilevato il gradimento degli studenti, di molti insegnanti ed anche delle famiglie. Ci auguriamo per il futuro di arricchire e diversificare ulteriormente gli ambienti di apprendimento.

Il Dirigente Scolastico
Dott. Ing. Francesco Cozzolino