U.d.A. INTERDISCIPLINARE CLASSI TERZE PASTICCERIA SECONDO QUADRIMESTRE “LA FAME E LA FESTA PANI E DOLCI DELLA TRADIZIONE ITALANA”

Classi Terze Pasticceria, Percorsi di Istruzione e Formazione Professionale, UDA Interdisciplinare

Pasticceria CLASSI TERZE SECONDO QUADRIMESTRE “LA FAME E LA FESTA PANI E DOLCI DELLA TRADIZIONE ITALANA”

Obiettivi

Utilizzare tecniche tradizionali e innovative di lavorazione, di organizzazione, di commercializzazione dei servizi e dei prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera, promuovendo le nuove tendenze alimentari ed enogastronomiche (1). Utilizzare tecniche tradizionali di lavorazione, organizzazione e commercializzazione dei servizi e dei prodotti all’interno delle macroaree di attività che contraddistinguono la filiera, secondo modalità di realizzazione adeguate ai diversi contesti produttivi Applicare correttamente il sistema HACCP, la normativa sulla sicurezza e sulla salute nei luoghi di lavoro (3) Utilizzare tecniche strumenti e attrezzature idonee a svolgere compiti specifici in conformità con le norme HACCP e rispettando la normativa sulla sicurezza e la salute nei contesti professionali. UdA interdisciplinare classi terze Arte bianca e pasticceria_Secondo Quadrimestre_La fame e la festa: pani e dolci nella tradizione italiana. Predisporre prodotti, servizi e menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela (anche in relazione a specifici regimi dietetici e stili alimentari), perseguendo obiettivi di qualità, redditività e favorendo la diffusione di abitudini e stili di vita sostenibili e equilibrati (4). Utilizzare, all’interno delle macroaree di attività che contraddistinguono la filiera, procedure di base per la predisposizione di contesto e le esigenze della clientela, in prodotti/servizi/menù coerenti con contesti strutturati. Valorizzare l’elaborazione e la presentazione di prodotti dolciari e di panificazione locali, nazionali e internazionali utilizzando tecniche tradizionali e innovative (5). Utilizzare procedure tradizionali per l’elaborazione di prodotti dolciari e di panificazione in contesti strutturati, con situazioni mutevoli che richiedono una modifica del proprio operato.

Tempo di apprendimento

Apprendimento in: Secondo quadrimestre – 53 ORE

Risorse

Schede didattiche correlate